Controllato nel bosco di Carugo: nei pantaloncini 50 grammi di cocaina

Intervento dei carabinieri

Intervento dei carabinieri Intervento dei carabinieri

Pantaloncini corti di colore blu, ciabatte infradito ai piedi. Non certo l’abbigliamento più consono per andare a camminare nei boschi attorno a Carugo. Potrebbe essere stato questo particolare ad attirare l’attenzione dei carabinieri che hanno avvicinato un uomo di 25 anni del Marocco controllandolo.

L’esito delle verifiche ha confermato i sospetti: addosso, nascosti nei pantaloncini, c’erano infatti 52,7 grammi di cocaina, un quantità eccessiva per essere dichiarata di «uso personale» come fatto dal sospettato che è stato dunque arrestato.

L’uomo, senza fissa dimora ma che graviterebbe tra il Milanese (nella zona di San Siro) e Lentate sul Seveso, ogg è finito davanti al giudice monocratico del tribunale di Como per essere processato per “direttissima”. Si tornerà in aula il 29 maggio. La difesa ha infatti chiesto un Abbreviato condizionato all’esecuzione di una perizia sul grado di purezza della cocaina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.