Controlli nei boschi di Inverigo: firmati dal Questore sei ordini di rimpatrio

operazione antidroga nei boschi

Controlli nelle aree boschive di Inverigo, identificate e denunciate diverse persone per reati legati agli stupefacenti. Il Questore di Como Giuseppe De Angelis ha firmato sei ordini di rimpatrio con foglio di via obbligatorio nei confronti di altrettante persone che, per periodi variabili da uno a due anni, non potranno tornare in quei luoghi; uno dei fogli di via è stato notificato a una persona che già era stata segnalata con un analogo provvedimento, per gli stessi motivi, da un’altra zona della provincia. Si tratta dell’unico caso di recidiva registrato. Sono state avanzate anche due proposte di revoca della patente di guida.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.