Coppa Italia: Como sconfitto ai calci di rigore

Eliminazione ai calci di rigori per il Como nella gara valida per il secondo turno di Coppa Italia Lega Pro. I lariani, nella partita secca ospitata nel pomeriggio dal prato del Sinigaglia, hanno sprecato per ben due volte il vantaggio, pagando poi a caro prezzo gli errori dal dischetto di Fautario (palo) e Scialpi (parato) che hanno permesso agli ospiti della Tritium di festeggiare. Dopo un primo tempo senza particolari emozioni, il Como passa a condurre con il brasiliano Gotler al sesto minuto. La prima doccia gelata a pochi minuti dal novantesimo, quando già i lariani pregustano il passaggio del turno. Al 39° del secondo tempo, infatti, Arrigoni impatta la partita e manda tutti al supplementare. Nuovo allungo del Como con Tremolada, ma la Tritium non si arrende e, a metà del secondo tempo supplementare, pareggia nuovamente con un colpo di testa di Bortolotto dopo un calcio d’angolo. A decidere il passaggio del turno sono dunque i rigori: per il Como sbagliano in due, mentre la Tritium registra solo l’errore di Spampatti (parato) e chiude il match sul 4-6 guadagnando il passaggio del turno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.