Covid: calano i contagi, ma aumentano i ricoverati

Oltre 70 mila test in meno. Tasso positività sale al 5

(ANSA) – ROMA, 01 FEB – Contagi e decessi per il coronavirus in Italia, pur tenendo contro del crollo del numero dei test della domenica, ma aumento dei pazienti in terapia intensiva e nei reparti ordinari. Nelle ultime 24 ore sono stati 7.925 i test positivi registrati , con 329 vittime, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test positivi erano stati 11.252, i morti 237. Sono stati in tutto 142.419 i tamponi molecolari e i test rapidi antigenici effettuati – tra i dati più bassi in assoluto da mesi -, con un tasso di positività del 5,6% (ieri 5,27%, quindi in aumento dello 0,3% circa). Ieri i test erano stati 213.364, oltre 70 mila in più. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 2.252 in tutto, 37 in più rispetto a ieri, nel saldo tra ingressi e uscite; gli ingressi giornalieri sono 145, in risalita rispetto agli ultimi giorni. I ricoverati con sintomi sono invece 20.260 in totale, 164 in più di ieri. Le regioni che hanno comunicato il maggior numero di test positivi nelle 24 ore sono Lombardia 1.093, Emilia Romagna 1.051, Campania 994. Otto regioni continuano a non rendere noto il dettaglio dei test antigenici positivi. Si tratta di Sicilia, Liguria, Marche, Abruzzo, Umbria, Basilicata, Molise e Valle d’Aosta. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.