Covid: Johnson, troppi contagi, test da tutti i Paesi

Estese misure restrittive su viaggiatori da ogni parte del mondo

(ANSA) – LONDRA, 15 GEN – Il Regno Unito impone un test Covid negativo entro le 72 ore a tutti i viaggiatori da qualunque Paese provengano, eliminando tutte le residue esenzioni, in aggiunta al divieto d’ingresso dal Sudamerica e dal Portogallo in vigore da oggi. Lo ha annunciato il premier Boris Johnson nel briefing di giornata, confermando anche per chiunque entri nel Paese una quarantena obbligatoria di 10 giorni in casa, anche in assenza di sintomi. Si tratta di una necessità di fronte al numero ancora molto alto di contagi nel Paese, ha detto Johnson, ribadendo che occorre evitare "riammissioni" del virus dall’estero e varianti come quella brasiliana. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.