Crescono i muretti a secco: il progetto di Miledù a Brunate

Il lavori per realizzare i muretti a secco a Brunate

Continua a Brunate la Summer School della Cooperativa Miledù che con il progetto “Rigenerare il territorio, tessere reti e costruire comunità responsabili e inclusive”, sta ridando vita all’antica arte dei muretti a secco.
Piano piano i muri cominciano a prendere forma sotto l’attenta guida dei maestri della pietra a secco del Collettivo Milarepa, ovvero Gianluca Longhi e Vincenzo Sturla, assistiti da Samassi Vamassuary, Mamadou Barry, Jolly Omokaro, Abubacarr Sowe e David Cusini.
I prossimi appuntamenti del progetto, aperti a tutti e gratuiti, sono domani, dalle 18 alle 20, con il laboratorio online “Come attivare la comunità in progetti di interesse generale?” tenuto da Luciano Vanni di Impresa Sociale Civitates. L’8 settembre, alle 17, alla Scuola di Brunate si parlerà del recupero di antichi saperi e colture con Andrea Pugnana.
Il 10 settembre, dalle 10 alle 12, al Parco Marenghi, Brunate, si parlerà di empowerment e comunità energetiche. Iscrizioni: sonia.pistidda@polimi.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.