Croce Rossa, nuovo contratto per i collaboratori

Primo soccorso
(a.cam.) Accordo raggiunto tra la Croce Rossa Italiana, l’Agenzia Regionale per l’Emergenza e Urgenza (Areu) e le organizzazioni sindacali per la stabilizzazione di 700 dipendenti della stessa Croce Rossa, assunti con contratti a tempo determinato.
Dal primo gennaio scorso, tutti i comitati locali e provinciali del sodalizio sono stati trasformati in associazioni di promozione sociale, con una serie di problemi legati alla riorganizzazione.
L’accordo raggiunto tra la Croce Rossa e le organizzazioni sindacali prevede, «per gli attuali dipendenti a tempo determinato che svolgono la propria attività nell’ambito del soccorso sanitario, l’assunzione a tempo indeterminato dal prossimo 1° ottobre con un contratto Anpas, alle dirette dipendenze dei singoli comitati locali o provinciali».
L’intesa riguarda anche decine di collaboratori attivi sul Lario.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.