Da giovedì la Prefettura alla guida della cabina di regia sul traffico

Prefettura Como (via Volta 5)

Il fronte viabilistico, con i cantieri disseminati in più punti del territorio e sempre di più nel comune di Como, oltre ai grandi lavori infrastrutturali che hanno un impatto di lunga durata sulla situazione viabilistica generale – primo tra tutti il Viadotto dei Lavatoi – sono, come noto, finiti sul tavolo della Prefettura.
E così il prossimo giovedì, dopo la riunione di venerdì scorso, sempre al palazzo del Governo, verrà formalizzato quanto è ormai già stato deciso nei fatti: sarà proprio la Prefettura a guidare la cabina di regia che si occuperà di coordinare l’apertura dei vari cantieri sul territorio e gestire eventuali situazioni critiche che potrebbero congestionare la circolazione.
Quanto accaduto lo scorso lunedì con il caos generato dal cantiere prima aperto in via Borgovico e poco dopo subito chiuso dopo aver assistito alla paralisi della circolazione, ha infatti spinto a trovare una rapida soluzione.
Il sindaco di Cernobbio Matteo Monti, primo tra gli amministratori, aveva già da tempo richiesto un intervento da parte della Prefettura. Intervento che dunque c’è stato. Si doveva decidere se spettasse a quest’ultima o alla Provincia di Como il compito di coordinare questa cabina di regia che, alla fine, si è deciso di affidare alla Prefettura, ovviamente con la collaborazione di tutti gli enti coinvolti.

Articoli correlati

1 Commento

  • Ettore Tocci , 27 Luglio 2021 @ 12:58

    Ma meno male che si e’ giunto a questa conclusione, purtroppo l’ apparato comunale si e’ dimostrato un disastro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.