Dal Bolettone Giovanni Storti racconta a suo modo la storia dei monti lariani

Giovanni Storti

Giovanni Storti, componente del trio “Aldo, Giovanni e Giacomo”, ha pubblicato su Facebook un simpatico filmato girato sulla vetta del Bolettone, sopra Albavilla, in cui ironizza sui nomi dei monti lariani. “Il Bolettone si chiama così perché c’era un rifugio importante che pagava tantissimo la bolletta elettrica – ha ironizzato – mentre al Boletto costava di meno”. E poi battute anche su Grigna e Resegone con, sullo sfondo, un bellissimo panorama del Lago di Como e delle alture che lo circondano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.