Danneggia le auto parcheggiate e minaccia gli agenti: intervento delle volanti in viale Roosevelt

Auto Polizia di Stato

Ha preso di mira sei auto in sosta nei parcheggi di viale Roosevelt tra la Questura e la pizzeria “La Pizzaccia”. Non solo danneggiamenti, ma anche vetri infranti e piccoli furti dalle auto in sosta. Una scena che è stata notata da un cittadino che ha avvisato le volanti della polizia che sono intervenute trovando il sospettato ancora sul posto. Il fatto è avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato. Alla vista del sopraggiungere degli agenti, l’uomo ha tentato di scappare, brandendo un coltello a serramanico e minacciando i poliziotti. Inseguito, è stato fermato e disarmato poco dopo. Addosso aveva ancora parte della refurtiva recuperata dalle auto. L’uomo, che è risultato essere un 49enne di origine napoletana, è stato arrestato e condotto in una cella di sicurezza in attesa de processo con rito direttissimo che si è tenuto ieri mattina in tribunale a Como. L’arrestato – già ben noto alle forze dell’ordine – ha optato per chiedere i termini a difesa e, dopo la convalida dell’arresto, l’udienza è stata spostata alla prossima settimana. Nel frattempo rimarrà in carcere al Bassone. Il coltello che impugnava è stato posto sotto sequestro.
La polizia di stato ha contemporaneamente reso noto che, in occasione delle festività natalizie, i servizi di prevenzione e controllo del territorio verranno incrementati grazie ad un maggior numero di volanti».


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.