Dante al Lac con Ferroni

Il Museo d’arte della Svizzera italiana (MASILugano) nell'edificio del LAC in piazza Luini a Lugano

Le “Colazioni letterarie” del Lac di Lugano propongono un “Omaggio a Dante” in occasione dei 700 anni dalla morte del poeta.
Promosso da Società Dante Alighieri Lugano, PiazzaParola e Lac Lugano Arte e Cultura, l’incontro si terrà sabato 17 aprile alle ore 11 con Giulio Ferroni in dialogo con Pietro Montorfani.
“Dante e i confini d’Italia” è il tema di un vero e proprio viaggio all’interno della letteratura e della storia italiane: una mappa illuminata dai luoghi che Dante racconta in poesia. Giulio Ferroni racconterà l’immagine geografica, linguistica, politica e culturale che Dante dà dell’Italia, seguendo soprattutto i passi della sua opera in cui indica le zone di confine. Ripercorrendo alcune tappe del viaggio dantesco si toccheranno così Istria, Alpi tirolesi, Alpi occidentali con il passaggio di Annibale e il Monviso. L’incontro si svolgerà in modalità online e sarà fruibile gratuitamente tramite piattaforma digitale Zoom (su prenotazione obbligatoria) o sul canale Facebook del Lac. Info e prenotazioni: edu.luganolac.ch.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.