Dedar, i tessuti per arredamento che hanno conquistato Hermès

Appiano Gentile

(g.civ.) Troppo piccoli? Troppo “lontani” dalla ribalta dei consumi, dalla clientela mondiale? Tutto vero, parlando dell’industria tessile comasca. Eppure qualcosa di simile alla recente acquisizione di Loro Piana da parte di Lvmh è accaduto anche da queste parti. Dal 2011 una realtà industriale e commerciale con sede operativa ad Appiano Gentile è infatti socia di Hermès, uno dei big del lusso e della moda, in una società creata appositamente, Faubourg Italia srl, dal nome della celebre

strada parigina che ospita il quartier generale appunto di Hermès.
Ad attirare investimenti diretti e rapporti societari è stata Dedar, un’azienda fondata nel 1976 dalla famiglia Fabrizio, con sede sociale a Milano, in passato con base operativa a Gerenzano e da qualche anno trasferitasi in provincia di Como. Ad Appiano Gentile, in quella che era la Tessitura Campi e poi uno degli stabilimenti della galassia Ratti.
Una quarantina di milioni di euro di ricavi, 100 dipendenti, Dedar produce e commercializza in 53 Paesi nel mondo tessuti per arredamento di alta e altissima gamma. I tessuti Dedar dalla provincia di Como hanno arredato e adornato grandi hotel, palazzi di prestigio, dimore esclusive e sono esposti, per esempio, negli showroom aziendali di Milano, in zona Brera, o di Parigi, dalle parti di Notre Dame oltre che nelle città più di tendenza nel mondo.
Un’offerta di elevatissima qualità che ha affascinato Hermès, uno dei marchi del lusso per eccellenza a livello internazionale, che da cliente è diventato socio dell’azienda tessile comasca.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.