Due olimpionici allo stadio Sinigaglia

Calcio Como – L’atteso match
Arianna Errigo e Roberto Bargna ospiti per la gara con il Lecce
Due campioni olimpici domani allo stadio Sinigaglia in occasione della partita con il Lecce. Per il match più importante di questa stagione – arriva la capolista, che finora ha sempre vinto – il Calcio Como ha infatti convocato due atleti che hanno vinto la medaglia d’oro a Londra, Arianna Errigo e Roberto Bargna.
La prima ha conquistato il gradino più alto del podio nella gara di scherma di fioretto a squadre (oltre a un argento nella prova individuale), mentre Bargna si è imposto nella
competizione della categoria C1/3 di ciclismo alle Paralimpiadi.
Insieme sfileranno prima del match al Sinigaglia e raccoglieranno gli applausi dei tifosi delle due squadre in uno stadio che – si presume – avrà più presenze rispetto alle abitudini. «Vogliamo che questo diventi un momento importante da ricordare – dice il club sul suo sito Internet – un riconoscimento al valore sportivo da parte del Calcio Como, una mano che la società vuol tendere a tutto il mondo dello sport lariano perché possa diventare un abbraccio costruttivo».
L’intenzione, dunque, è di tornare a una tradizione che già qualche decennio fa era stata portata avanti dagli allora dirigenti del club lariano.
Molti tifosi ricorderanno, ad esempio, nel 1988, la premiazione, con il “mundial” Claudio Gentile a fare gli onori di casa di Pietro Poli, lariano che era reduce dai Giochi di Seul, dove aveva conquistato la medaglia d’oro nel canottaggio. E anche in altre occasioni gli sportivi più importanti avevano fatto passerella allo stadio.
Un evento, quello di domani, che va ad inserirsi in una giornata molto attesa. Parlare di “pubblico delle grandi occasioni” è difficile, visto che sarà difficile vedere gli spalti gremiti. La prevendita è comunque andata benino – ma le somme si potranno tirare soltanto domani – ma è anche concreto il rischio che allo stadio ci possano essere più tifosi della formazione salentina, che arriva sul lago con l’intento di portare a casa la sua sesta vittoria consecutiva.
Il Como, dal canto suo, giunge a questo match in buone condizioni, con la rosa praticamente al completo (manca solo lo squalificato Mirko Velardi), compreso il bomber Alfredo Donnarumma, che per infortunio aveva saltato la partita di Reggio Emilia.
I lariani sono reduci da due successi consecutivi (a Reggio, appunto) e in Coppa Italia con il Casale e nell’ambiente il morale è molto alto. Domani ci si attende dunque una partita aperta.
Intanto la Lega Pro ha comunicato l’esito del sorteggio per la sfida di Coppa Italia fra Como e Tritium del 17 ottobre. La gara “secca” sarà ospitata allo stadio Sinigaglia alle 15 di mercoledì 17 ottobre (l’estrazione doveva stabilire la squadra destinata a ospitare l’incontro).
E sarà un ritorno da ex per Luigi “Gigi” Cappelletti, che, dopo aver collaborato fino a pochi giorni fa con il Calcio Como, proprio ieri ha annunciato il suo passaggio alla Tritium per ricoprire il ruolo di direttore sportivo.

Massimo Moscardi

Nella foto:
Roberto Bargna alle Olimpiadi. Domani il ciclista sarà ospite del Como al Sinigaglia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.