E il “Plinio” sepolto dalle acque adesso diventa un romanzo

Il relitto di Verceia
Il “Plinio”, uno dei battelli a pale mitici del Lario, è un fantasma che non smette si suscitare emozioni. Giovedì 24 novembre alle ore 20.45 si terrà a Sorico, in Località Ponte del Passo (Salone del Consorzio Oasi del Pian di Spagna), una conferenza organizzata dal Comune di Verceia con la partecipazione delle associazioni “Navilariane” (impegnata anche nel recupero del “Patria”) e “Airone Cenerino” sullo storico natante inabissatosi quasi un anno fa a Verceia, sul Lago di Mezzola. Le possibilità di recupero di questo bene storico saranno esaminate nella prospettiva per un suo impiego per scopi non naviganti.
Il piroscafo (nella foto) è anche protagonista del romanzo storico di Giovanni Galli L’ultima corsa del Plinio (pp. 189, 18 euro) appena edito da Lariologo, in cui l’epopea della navigazione sul Lario rivive tra personaggi di fantasia e documenti storici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.