Esodo estivo, fine settimana da bollino rosso

Traffico alla barriera di Grandate Autostrada dei Laghi A9

Tutto come nelle previsioni: pazienza dei viaggiatori a dura prova sulle direttrici lariane delle vacanze. Come annunciato, fine settimana da bollino rosso sulle autostrade italiane e la A9 non ha fatto eccezione. Sin da ieri mattina è stato registrato infatti traffico intenso sia in direzione Nord, per i primi rientri dalle ferie (in particolare per i cittadini svizzeri), sia verso Sud per chi invece sta partendo per raggiungere le località di mare del Centro e Sud della Penisola.
Il sito di Autostrade per l’Italia per l’intera giornata ha documentato la situazione, le telecamere hanno permesso di vedere in tempo reale le condizioni del traffico e sono stati segnalati diversi chilometri di coda.
A metà pomeriggio, a causa di un incidente tra Como Grandate e Como Monte Olimpino, i chilometri sono diventati di nuovo 5. Per molte ore lunghi serpentoni in ingresso alla barriera autostradale di Grandate.
Giornata di caos e disagi pure in Svizzera, complice l’inizio delle ferie in alcune regioni tedesche. Traffico congestionato attraverso il tunnel del San Gottardo (al portale Nord si è arrivati anche a totalizzare 10 chilometri di coda) e poi alla dogana di Chiasso Brogeda in direzione Italia. Ma con i primi ritorni non è andata meglio neppure per chi viaggiava in direzione opposta.
La prossima data da tenere sotto controllo per chi dovrà partire per le vacanze sarà il primo weekend di agosto, con previsione di giornate da bollino nero.
Per molti vacanzieri il viaggio ieri è stato flagellato dal caldo in mattinata e dal maltempo dal primo pomeriggio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.