Esposto per calunnia da un dipendente contro un vigile

Ca’ d’Industria
Tornano a far parlare di sè le proteste per la decisione di esternalizzare il servizio mensa della Ca’ d’Industria. Sulla questione pende già una richiesta di giudizio per Davide Scarano, un dipendente accusato di istigazione a delinquere e diffamazione. Lo stesso Scarano ha ora presentato un esposto per calunnia contro la testimonianza di un vigile. Proprio per questo motivo, nelle scorse ore, in Procura sono stati chiamati i presenti di quel pomeriggio, a partire dal sindaco Stefano Bruni, per proseguire con Veronica Airoldi ed Enrico Cenetiempo.
Leggi l’articolo di Peverelli in CRONACA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.