Evade dai domiciliari e molesta una cameriera

polizia

Evaso dai domiciliari, girava ubriaco per Camerlata. Un italiano di 34 anni, già noto alla giustizia, è stato arrestato. Gli agenti sono stati allertati alle 23 di sabato per la presenza di persone moleste all’interno di un esercizio commerciale in via Pasquale Paoli. Arrivati sul posto, ai poliziotti sono stati indicati due uomini in direzione piazzale Camerlata. Poco prima uno dei due aveva molestato la cameriera di un locale. I fermati erano ubriachi e senza documenti. Uno risultava agli arresti domiciliari per un provvedimento emesso dalla Corte d’Appello di Palermo. L’uomo è stato arrestato per evasione e trattenuto. Il rito direttissimo si è chiuso con la convalida dell’arresto, la condanna ad altri sei mesi di detenzione domiciliare per il reato di evasione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.