Fondazione Provinciale della Comunità Comasca, già raccolti 30.000 euro per aiutare gli alluvionati

Frana a Blevio (frazione Sopravilla) per il nubifragio che domenica 25 luglio si è abbattuto sulla provincia di Como.

La campagna di raccolta fondi lanciata dalla Fondazione Provinciale della Comunità Comasca una settimana fa in favore dei paesi del Lago di Como colpiti dall’alluvione ha raggiunto i 30.000 euro. Alla generosità di alcune imprese e banche del territorio come la Eldor Corporation Spa, la Bcc di Lezzeno e la Bcc Cantù, che hanno contribuito con importanti donazioni, si sono aggiunte tante piccole liberalità di comuni cittadini che hanno voluto mostrare così la propria solidarietà nei confronti delle persone colpite da questa catastrofe. Un catastrofe ulteriormente aggravata dalle intense precipitazioni del 4 agosto scorso.
“I bisogni sono tanti. Sosteniamo perciò Como insieme”. Questo è l’appello che la Fondazione ha voluto fare a tutta la comunità perché l’emergenza non è finita.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.