Gattuso e il Como in B: «Il giorno più bello della mia vita»

Mister Giacomo Gattuso, Como promosso in B

«Una emozione incredibile e indescrivibile: è il giorno più bello della mia vita». Queste le prime parole di mister Giacomo Gattuso subito dopo il fischio finale e la certezza della promozione in serie B. «Per me ha un grande significato, visto che sono cresciuto nel vivaio del Como, ho giocato in questa squadra e ne sono stato capitano».
Gattuso è stato chiamato in corsa, a sostituire Marco Banchini, di cui era il vice, e ha rilanciato la squadra. «Ho trovato un gruppo valido con ragazzi intelligenti. Siamo diventati forti strada facendo con questi giocatori che hanno valori tecnici e prima di tutto umani. Questo è un risultato di enorme valore: è la gioia di una città, del popolo azzurro e di una società che mi ha sempre supportato. Il mio futuro? Mi godo la vittoria in campionato, non ci penso. Sono un uomo della società».

«Una gioia indescrivibile – ha spiegato il capitano Luca Crescenzi – Abbiamo raggiunto quello che cercavamo. Siamo stati primi per tutto il giorno di ritorno e perdere sarebbe stata una beffa clamorosa. Il merito di Gattuso? Ha normalizzato un ambiente che era troppo nervoso».

Festa in campo al fischio finale

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.