Giallo Mondadori per Carofiglio, anteprima comasca

Scrittura

Gianrico Carofiglio torna in libreria a gennaio con un nuovo romanzo, La disciplina di Penelope, che verrà presentato a “La passione per il delitto”, rassegna del giallo ideata dalla giornalista comasca Paola Pioppi che si tiene ogni anno in Brianza.
Per mantenere viva la curiosità intorno agli autori del giallo anche in tempi di pandemia, “La passione per il delitto” è ora anche “Channel”: sulla pagina Facebook gli appassionati possono godere, da casa, di un fitto calendario di presentazioni e anteprime.
Il 4 febbraio, alle 20.30, è in programma l’incontro con Gianrico Carofiglio che dialogherà con la giornalista del Corriere di Como Katia Trinca Colonel. Romanziere, ex magistrato, autore di saggi e articoli giornalistici, Carofiglio abbandona provvisoriamente l’avvocato Guido Guerrieri – protagonista dei suoi romanzi editi prima da Sellerio e ora da Einaudi (con La misura del tempo ha sfiorato quest’anno il Premio Strega) – e debutta nel Giallo Mondadori con La disciplina di Penelope. Protagonista una misteriosa donna dal passato controverso e doloroso. Il romanzo è annunciato come un classico del noir italiano contemporaneo, lo ha rivelato lo stesso Carofiglio in un’intervista al Corriere del Mezzogiorno : «Dicono, secondo me sbagliando, che scrivo racconti polizieschi o, in alcuni casi, libri noir. Ecco, questo è un noir classico».
La disciplina di Penelope segna un altro importante cambiamento nella narrazione di Carofiglio: non sarà ambientato a Bari, la città dell’avvocato Guerrieri e dello stesso Carofiglio, ma a Milano.
Questi sono i prossimi appuntamenti de “La passione per il delitto Channel”: questa sera, alle 18.30, Maurizio De Giovanni presenta I Bastardi di Pizzofalcone; domani, ore 20.30, sarà ospite Valentina Notarberardino con Fuori di testo; il 22 dicembre alle 18.30 toccherà a Francesco Abate con I delitti della Salina e il 23 dicembre Romano De Marco con Il cacciatore di anime , sempre alle 18.30.
Info: www.facebook/lapassione perildelitto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.