Gianluca Zambrotta entra in Federcalcio in quota Aic

zambro tommasi saladino

Il campione del mondo comasco Gianluca Zambrotta è entrato nel consiglio nazionale della Federcalcio. L’ex azzurro, oggi allenatore, è stato eletto in quota Aic (Associazione italiana calciatori) sotto il nuovo presidente del calcio italiano, Gabriele Gravina, nominato lunedì.

Zambrotta, ex di Como, Bari, Juve, Barcellona e Milan, è stato scelto dal sindacato dei calciatori per ricoprire uno dei due posti vacanti lasciati da Damiano Tommasi e Simone Perrotta, entrambi al loro terzo mandato e ineleggibili. «Con Zambrotta vogliamo riportare il tema sportivo al centro della discussione» ha dichiarato Tommasi. Proprio l’ex romanista ha fatto visita a Zambrotta a San Fermo della Battaglia, dove l’ex difensore ha fondato, con il padre Alberto, Eracle Calcio, scuola calcio Milan che conta centinaia di giovanissimi tesserati. Nella foto, Zambrotta e Tommasi con Vincenzo Saladino, responsabile tecnico dell’Eracle.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.