Gioco d’azzardo patologico, scende in campo il Sant’Anna

slot

Tra i 130 comuni compresi tra i 50mila e i 200mila residenti, Como è al terzo posto per spesa media pro-capite in giochi d’azzardo leciti. Proiettando i dati dell’ultimo rapporto 2018 dell’Istituto Superiore della Sanità sul gioco d’azzardo in Italia, 180mila persone in provincia di Como, pari al 30% della popolazione residente, hanno giocato d’azzardo almeno una volta negli ultimi 12 mesi. Un uomo su due e una donna su tre. Di queste 180mila persone, 15mila sarebbero i giocatori problematici. Da questi numeri nasce il convegno “Il paziente con disturbo da gioco d’azzardo. Integrazione Ospedale-Territorio per la presa in carico precoce nei servizi di cura Sert” che si svolgerà il 5 dicembre dalle 9 alle 13 all’auditorium dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.