Gli italiani rientrati ‘sono tranquilli’

Ora monitoraggio per garantire la loro salute e quella pubblica

(ANSA) – ROMA, 3 FEB – I 56 italiani sbarcati a Pratica di Mare per poi essere trasferiti alla Cecchignola per 14 giorni di osservazione "sono molto tranquilli". Lo ha detto Stefano Verrecchia, capo dell’Unità di Crisi della Farnesina, facendo il punto in un collegamento con l’ANSA sulla situazione dell’emergenza coronavirus. "Non è una quarantena – ha sottolineato – ma una forma di controllo della loro situazione sanitaria. E’ giusto che siano sottoposti a un monitoraggio per garantire la loro salute e quella pubblica".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.