Golf: l’European Tour contro il progetto Premier della Wgc

Da CEO Pelley lettera cautelativa ai big del green

(ANSA) – ROMA, 31 GEN – Dopo il PGA Tour la Premier Golf League spaventa anche l’European Tour. Lettera di avvertimento ai big del green anche da parte di Keith Pelley, CEO del massimo circuito continentale. La missiva segue quella già inviata da Jay Monahan, commissario del PGA Tour, ai players del massimo circuito americano. Le due superpotenze del golf si cautelano e provano a prendere precauzioni verso il progetto della World Golf Cup (WGC), società organizzatrice di eventi con sede nel Regno Unito che, nel 2022, punta a proporre un nuovo circuito con ambizioni altissime e montepremi faraonici. Henrik Stenson, vicecampione olimpico a Rio de Janeiro 2016, al quotidiano britannico The Scotsman ha confermato di "aver ricevuto una mail da Pelley con contenuti molto simili a quella inviata da Monahan. I big sono avvertiti. Per PGA Tour ed European Tour i giocatori non potranno aderire a tutte e tre le organizzazioni. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.