Golf4autism in festa: domani ad Anzano chiude la prima stagione

Golf

Domani, sabato 16 novembre, sarà la giornata di chiusura della prima stagione di Golf4autism.
Progetto partito lo scorso giugno in provincia di Como e che ha riscosso un notevole successo.
Si tratta di un corso per bambini affetti da disturbo dello spettro autistico di età compresa tra i 6 ed i 12 anni, che si prefigge di utilizzare la disciplina sportiva golfistica per favorire la stimolazione di abilità spesso deficitarie nei bambini affetti da questa condizione. Proprio per questo scopo, in affiancamento al maestro di golf che hanno preso parte al progetto, sono stati in campo anche terapisti supervisionati da un analista comportamentale e coadiuvati da uno psicologo. Ogni corso (di un’ora alla settimana) era formato da un massimo di cinque bambini e si è svolto in due location: al Buena Vista Social Golf di Anzano del Parco, dove si sono svolti due corsi, e al Golf Club Carimate.
Non è stato richiesto alcun contributo economico alle famiglie. Tutti i corsi, come detto, termineranno questo sabato, il 16 novembre, con una grande festa inclusiva al Buena Vista Social Golf nella quale i piccoli corsisti si sfideranno in divertenti mini gare con i coetanei del Club.
Al termine ci saranno la premiazione, la merenda e l’arrivederci alla prossima primavera quando inizierà la seconda stagione.
Golf4autism non è attivo solo nella provincia di Como. Nasce infatti nel 2017 come progetto pilota dalla collaborazione tra la scuola Golfprogram di Roma e l’Associazione Una Breccia nel Muro con il patrocinio della Federazione Italiana Golf nell’ambito del Progetto Ryder Cup 2022. Nel 2019 l’Associazione Asylum ha “importato” Golf4autism a Como diventando referente del progetto per il nord Italia.
I dati e le esperienze raccolte sul campo vengono poi condivise con Roma.
Nelle esercitazioni sul campo sono usati kit specifici, non pericolosi, con supporti percettivi per l’utilizzo da parte di bambini autistici; vengono diminuiti gli stimoli sensoriali distraenti disposti sugli attrezzi sportivi.
I diversi materiali possono essere adattati sul campo per garantire un tasso maggiore di efficacia per i diversi esercizi da svolgere. L’obiettivo di Golf4autism è aumentare progressivamente il numero di bambini e di circoli coinvolti su tutto il territorio italiano e garantire la continuità nei prossimi anni.
In questi mesi, anche in provincia di Como, si è assistito ad un importante sviluppo di corsi e attenzione di club sportivi a bambini con problemi di spettro autistico. Altre società storiche del territorio lariano, come il Tennis Como, ma anche la Como Nuoto e il Rugby Como (solo per citarne alcune) hanno attivato corsi appositi per favorire l’inclusione e le abilità di questi bambini che, giorno dopo giorno, dimostrano di avere enormi capacità e potenzialità.
Golf4autism si inserisce in questa meritoria scia e aggiunge una ulteriore possibilità per le famiglie del territorio comasco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.