Hockey su ghiaccio, il rilancio del torneo Ihl: «Al lavoro per il futuro»

Hockey Como

Il campionato nazionale Ihl, di hockey su ghiaccio, in cui milita il Como, prepara la nuova stagione. Le varie società dopo vari incontri in videoconferenza stanno infatti definendo le basi per la nuova stagione.
Nell’ultimo incontro degli undici team che compongono il torneo, sono state prese decisioni per la definizione delle future attività, tenendo in considerazione le eventuali possibili restrizioni dovute alla diffusione del Coronavirus.
Le squadre, prima di tutto, hanno confermato l’intenzione di prosegue con l’esperienza dell’Italian hockey league, che di fatto è il secondo livello di questo sport a livello nazionale.
La scelta è stata di non cambiare le normative, come quella sul numero di giocatori stranieri tesserabili.
«Naturalmente in un progetto di simile complessità – dice il comunicato diffuso dall’Ihl – la riapertura degli impianti in tempi adeguati, norme di comportamento certe per la gestione dell’epidemia ed il coinvolgimento di sponsor e pubblico saranno imprescindibili per il successo del campionato. Si prevede la ripartenza entro i termini delle stagioni scorse compatibilmente con la situazione, per salvaguardare la salute degli atleti».
«I criteri principali rimangono quelli di mantenere il buon livello tecnico raggiunto – conclude la nota – i soddisfacenti successi di pubblico fin qui ottenuti, proseguendo lo sviluppo delle formazioni giovanili, con pronto inserimento dei giocatori più preparati e meritevoli nei roster delle squadre della Ihl».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.