Il Coni respinge il ricorso del Como. Si va al Tar

Nulla da fare.

Il Collegio di Garanzia dello Sport, organo del Coni che si è riunito oggi a Roma ha rigettato il ricorso del Como per il ripescaggio in serie C.
La stessa sorte è toccata al Prato.

L’amministratore delegato azzurro, Roberto Felleca ha commentato duramente la decisione, ma non vuole arrendersi. Ha già dato mandato all’avvocato Edoardo Chiacchio di preparare il ricorso al Tar del Lazio. Le speranze per la società lariana di poter giocare in serie C sono però davvero ridotte al lumicino.

Leggi qui la sentenza del Coni

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.