Il Conservatorio protagonista al Carducci

Roberta Giorgio pianista

Riprende la programmazione concertistica dell’Associazione Carducci di viale Cavallotti 7 a como con una sezione interamente dedicata ai giovani talenti. I cinque appuntamenti in programma vedranno esibirsi sul palco della storica associazione gli studenti delle principali Istituzioni musicali comasche dedicate alla formazione musicale. Primo evento in programma, venerdì 10 gennaio alle ore 20.30, “La Spiritualità in Musica – Il pianoforte come strumento mistico” a cura del Conservatorio “G. Verdi” di Como. La pianista Roberta Giorgio eseguirà musiche di J.S. Bach, F. Liszt, I. Albeniz, A. Skrjabin. Ancora il Conservatorio di Como protagonista del secondo appuntamento venerdì 17 gennaio; Nina Esieva, Viola Benaglia, Fabio Napoletano e Irene Lembo, eseguiranno musiche per violino e pianoforte di R. Schumann, L.W. Beethoven, E. Grieg. La stagione proseguirà martedì 21 e martedì 28 gennaio con due concerti a cura del Liceo Musicale “Teresa Ciceri” di Como, intitolati “Sonorità e armonie tra antico e moderno” che comprenderanno musiche di J.S. Bach, W.A. Mozart, F. Poulenc, G. Ligeti, T. Nagata, P. Smadback. La programmazione intitolata “Carducci Giovani” si concluderà venerdì 31 gennaio con l’orchestra del Liceo musicale e coreutico “Giuditta Pasta”, diretta dal Maestro Marcello Corti. Saranno eseguite musiche di A. Corelli, P.I. Tchaikovsky, A. Ponchielli, A. Dvorák, e R. Strauss. Tutti i concerti “Carducci Giovani” sono a ingresso libero e avranno inizio alle 20.30 presso il Salone “E. Musa”. Maggiori informazioni su www.associazionecarducci.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.