Il “Piccolo Lombardia” oggi nel Triangolo Lariano. Gli orari del passaggio della gara

Piccolo Giro di Lombardia 2017

Sono 176 i corridori che oggi si daranno battaglia sulle strade lariane nell’edizione numero 92 del “Piccolo Giro di Lombardia”, gara riservata alla categoria Under 23, con partenza e arrivo ad Oggiono, nel Lecchese, ma con parte del percorso nel Comasco, con il passaggio sul Colle del Ghisallo.
Una gara di grande tradizione, che fino a qualche anno fa viveva il suo epilogo in piazza Cavour e che poi si è trasferita nel Lecchese.
Rimane il fascino di una “classica” del pedale giovanile che spesso ha visto sul podio atleti che poi si sono distinti tra i Professionisti. È il caso di Stefano Garzelli, Maurizio Fondriest, Moreno Argentin, Sean Kelly, Gianni Moscon, Fausto Masnada e Alberto Elli. Un anno fa trionfò Andrea Bagioli, corridore che al suo primo anno tra i Professionisti si è già meritato la convocazione in Nazionale ai recenti Mondiali andati in scena ad Imola e vinti dal francese Julian Alaphilippe.
Il numero 1 sarà sulle spalle del beniamino di casa, il lecchese Luca Colnaghi. Tra i nomi di prestigio ci sarà anche il campione europeo su strada in carica della categoria Under 23, il norvegese Jonas Iversby Hvideberg, titolo che ha conquistato poche settimane fa a Plouay, ed il connazionale e compagno di squadra Andreas Leknessund che è campione nazionale strada e continentale a cronometro.
Altri nomi da tenere d’occhio, il belga Henri Vandenabeele, secondo in classifica generale al recente Giro d’Italia Under 23 (gara caratterizzata anche da una tappa tutta disegnata attorno al Lago di Como) e il compagno di squadra e connazionale Xandres Vervloesem.
Sul fronte azzurro, sono attesi protagonisti il bergamasco Kevin Colleoni (terzo al Giro giovani) e il lecchese Filippo Conca (quinto). Gli svizzeri del Velo Club Mendrisio schierano il vice campione italiano Alessandro Santaromita Villa; ci sarà anche l’ex campione del mondo a cronometro degli Juniores Antonio Tiberi. Al via anche il campione d’Australia Jarrad Drizners e quello di Croazia a cronometro Viktor Potocki. Sotto i riflettori anche il giovane francese Valentine Paret-Peintre, vincitore di una tappa alla Ronde de l’Isard quest’anno, e l’eritreo Natnael Tesfazion.
Il ritrovo per le operazioni preliminari e la verifica licenze è previsto dalle ore 8 nella sede della Banca Bcc Brianza e Laghi ad Oggiono. La partenza ufficiale sarà data in viale Vittoria alle ore 12. In totale i concorrenti dovranno percorrere 177,7 km. L’arrivo è previsto intorno alle ore 16.
La corsa, come detto, tocca anche la provincia di Como; la chiusura delle strade sarà anticipata di circa mezz’ora prima del passaggio della vettura di inizio gara. A titolo indicativo, ecco l’orario del transito nella nostra zona. L’ingresso nel Comasco sarà verso le ore 14.40 a Bellagio. La competizione proseguirà poi per Civenna (orario presunto, le 14.52), Ghisallo (14.55), Barni (14.58), Lasnigo (15.02), Asso (15.05), Canzo (15.09), Longone (15.15), Eupilio (15.17), Pusiano (15.19) infine il ritorno nel Lecchese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.