Il progetto “Persone, arte e sport. Una scommessa da vincere per i nostri ragazzi” lunedì alla Canottieri Lario

La città di Como vista dall'alto

La Canottieri Lario “G. Sinigaglia” in collaborazione con l’Associazione Cavalieri del Lago e con il supporto dell’Associazione TWIM – The World Is Mine e il patrocinio di provincia e comune di Como , ha organizzato il progetto “Persone, arte e sport. Una scommessa da vincere per i nostri ragazzi”. La presentazione ci sarà lunedì 26 novembre alle 18.30 nella sede di viale Puecher a Como. Obiettivo dell’iniziativa è la valorizzazione della singola persona disabile e delle sue capacità creative, manuali, intellettive, emotive. Attraverso lo svolgimento di attività di gruppo che sviluppino la coordinazione psico-motoria, la capacità di relazionarsi con l’altro e la cooperazione nel raggiungimento di un obiettivo comune, il singolo potrà incrementare l’autostima e la consapevolezza di sé e del proprio ruolo attivo e funzionale nella società. L’evento ha lo scopo di presentare ufficialmente l’iniziativa alla cittadinanza permettendo ai diversi enti e realtà coinvolte di informare riguardo gli aspetti più importanti nei rispettivi campi di interesse. Si tratta infatti di un’iniziativa interdisciplinare che oltre agli scopi sopra descritti vuole stabilire un punto di partenza sul quale costruire attività analoghe future. Interverranno tra gli altri lo psichiatra Claudio Cetti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.