Il progetto: “Ri-cominciamo dai giovani” per creare occupazione

Giovanni Pontiggia

“Ri-cominciamo dai giovani”: un percorso di formazione su tecniche per l’amministrazione economico finanziaria, per figure di impiegato amministrativo; un master post diploma gratuito, della durata di 800 ore, che consentirà al candidato di avere un contratto di assunzione in apprendistato di 1° livello.
Dopo la positiva esperienza con “Infermiere di Famiglia”, Bcc Brianza e Laghi ha stretto per questo progetto una nuova collaborazione con Il Biancospino Società Cooperativa Sociale, finalizzata a sostenere la formazione specialistica dei giovani del territorio e allo stesso tempo consentire alle aziende di avere a disposizione persone motivate e formate su specifiche esigenze.
Il piano sarà attivato attraverso un coordinamento guidato da Starting Work, ente di formazione e istituto specializzato nella gestione di percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore, a cui partecipano Cias Formazione Professionale e Università E-Campus. Il master durerà 800 ore così suddivise:  300 di teoria in aula o con istruzione a distanza e 500 di formazione in azienda.
I destinatari sono residenti o domiciliati in Lombardia di età inferiore ai 25 anni, non occupati, non inseriti in altro percorso formativo, in possesso del diploma di scuola superiore (o dell’attestato del quarto anno scuola professionale), figli di soci o clienti – o clienti stessi – della Bcc Brianza e Laghi. Le candidature possono essere presentate tramite la pagina web https://www.master-ifts.it /amministrazione-1-bcc/ e saranno raccolte fino al 15 marzo.
«L’emergenza lavoro sarà la preoccupazione principale che il “sistema Paese” dovrà affrontare nei prossimi mesi – dice il presidente della Bcc Brianza e Laghi, Giovanni Pontiggia, nella foto – Anche il territorio della Brianza sarà duramente colpito dalla crisi occupazionale che la pandemia produrrà a seguito della cessazione di molte attività».
«Bcc Brianza e Laghi – aggiunge – ha scelto di valorizzare il proprio ruolo di banca di prossimità per garantire, prioritariamente ai propri clienti e soci, le migliori opportunità presenti nell’ambito della formazione, mettendo in relazione clienti e aziende per creare nuovi posti di lavoro per i giovani del territorio. La formazione mirata e specialistica è sempre più richiesta oggi nel mondo imprenditoriale. Grazie ai percorsi offerti da Starting Work di Como le aziende potranno essere parte attiva nello sviluppo delle competenze dei giovani stessi e creare le basi per una ripartenza della nostra economia».
Michele Borzatta (presidente di Biancospino e vicepresidente di Confcooperative Insubria) spiega: «Il sistema della cooperazione fa squadra e mette a valore competenze, opportunità e reti, nell’interesse delle proprie comunità. Molto interessante e pionieristico da parte della Bcc Brianza e Laghi mettere in relazione le aziende clienti con i giovani correntisti per costruire opportunità condivise in un momento di particolare fatica: significa avere visione e attenzione».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.