Il Seprio sotto i riflettori a Villa Rosnati

Villa Rosnati Appiano Gentile

L’associazione Cerere di Appiano Gentile presenta, venerdì 15 novembre alle ore 20.45 presso la sala consigliare di Villa Rosnati, il libro “Il Seprio. I luoghi, la storia, il mistero di una regione nascosta” di Matteo Colaone.

«Si tratta di un’opera che Colaone ha pubblicato otto anni fa» spiega Monica Giopp, presidente del sodalizio culturale, «ma che tratta una questione storica interessantissima, ossia le vicende del Seprio, una regione antica in cui anche Appiano ricade. Fu molto positivamente accolta e recensita, però non passò dal nostro paese. Motivo per cui abbiamo pensato di rimediare».

Si parlerà quindi di questo territorio, posto tra il Milanese, il Comasco e il Ticino, il cui il nome tutt’oggi occhieggia fra le pagine dei giornali, nei nomi delle vie, dei paesi, finanche delle attività commerciali. Le vicende del Seprio, partendo dalle tracce più antiche fino stringente attualità, sono descritte da Colaone con il rigore storico delle fonti, ma con un linguaggio comprensibile a tutti.

«Il libro svela questo “mistero”» commenta Colaone. «È un’analisi agile, moderna e completa che include storia, ambiente, immagini e simboli di una regione antichissima, che pure ha perso il suo riconoscimento istituzionale, ma è abitata a da quasi un milione di persone». Il volume, oltre a una trattazione storica si completa di 80 tavole fotografiche, che raccontano – superando le parole – la terra, le acque, gli uomini e i cieli sepriesi, e da 7 cartografie disegnate anch’esse dall’autore.

La serata è a ingresso libero. Il volume sarà offerto a un prezzo scontato agli intervenuti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.