Il Tar rinvia a lunedì, la Lombardia e Como restano in Area Rossa

L’attesa per l’udienza davanti al Tar del Lazio confidando in un cambio di colore per la Regione Lombardia si è rivelata vana. La Lombardia e quindi Como rimangono in Zona Rossa almeno fino a lunedì. Il Tribunale amministrativo ha infatti rinviato l’udienza al 25 gennaio.

Ricordiamo che il Dpcm del 14 gennaio prevede la permanenza di una regione nella classificazione almeno per due settimane. L’auspicata rivalutazione settimanale, come ha spiegato il ministro della Salute, Roberto Speranza, viene fatta soltanto in caso di peggioramento. Alla Lombardia rimaneva così soltanto la carta del ricorso, che però è slittato da oggi alla prossima settimana. Difficile pensare quindi che prima della fine del mese (31 gennaio) qualcosa possa cambiare per i lombardi.
Il ricorso depositato martedì scorso al Tar del Lazio era piuttosto ambizioso. Nelle 23 pagine del documento si chiedeva di rivedere i criteri di classificazione cromatica non solo della Lombardia, bensì di tutte le regioni, contenuti nel Dpcm del 14 gennaio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.