Il teatro civile ricorda Aldo Moro e Peppino Impastato

Un momento dello spettacolo dedicato ad Aldo Moro e Peppino Impastato

La piece di TeatroGruppo Popolare di Como in scena online il 9 maggio

Teatro civile in scena online con una riflessione sul mondo del lavoro e un omaggio a Peppino Impastato e Aldo Moro uccisi il 9 maggio 1978. La compagnia TeatroGruppo Popolare di Como, con la regia di Giuseppe Adduci, propone sul proprio sito (www.teatrogruppo
popolare.it) domani, dalle 15 alle 17, lo spettacolo “La scelta” dedicato al mondo della scuola e del lavoro. Attraverso il linguaggio teatrale si dà voce alle aspettative, alle confusioni, alla ricerca di un’identità dei giovani. Con Cosetta e Virginia Adduci, Stefano Annoni, Olga Bini e Gianpietro Liga. Sabato 9 maggio, dalle 18 alle 24, sempre online, in scena “Amore non ne avremo” (in collaborazione con “La casa della poesia”). La pièce immagina l’incontro impossibile tra Aldo Moro e Peppino Impastato. La voce di un uomo che mette ordine nei ricordi e quella di un ragazzo che con una radiolina a transistor lancia le sue invettive, la sua rabbia, la sua voglia di giustizia. Con Giuseppe Adduci e Gianpietro Liga.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.