Ingressi scaglionati e mascherine, linee per centri estivi

Posate monouso

(ANSA) – ROMA, 22 MAG – Dal "registro di presenza" per consentire il tracciamento di eventuali contagi all’obbligo di mascherine per gestori e bambini sopra i 6 anni, dalle posate monouso agli ingressi scaglionati: sono alcune delle linee guida per la riapertura dei centri estivi contenute nell’ordinanza firmata dai ministri Roberto Speranza ed Elena Bonetti. Le regole disciplinano i centri diurni ma anche i campi estivi che prevedono il pernottamento e dovranno essere seguite da tutti gli enti che organizzano, dagli asili nido alle parrocchie, dagli enti culturali agli scout. I gestori dovranno prevedere un ‘referente Covid’ e "informare e formare" operatori e volontari. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.