La città di Como si scopre violenta

Criminalità e prevenzione

Aggressioni in centro, rapine in casa, violenza grave o spicciola sulle strade, persone accoltellate…
Como negli ultimi tempi si scopre violenta, una città i cui abitanti sono a rischio. Il deputato leghista comasco, Nicola Molteni, attraverso un’interrogazione parlamentare, chiede l’intervento di un contingente militare a presidiare il territorio. Io penso che in una città come Como (che ha anche una grande vocazione turistica) la prevenzione non vada fatta con l’Esercito, ma semmai rafforzando le attuali forze dell’ordine.
Certo è che i cittadini sono sempre più in allarme e anch’io, che abito in centro con mia moglie e tre figli adolescenti, non sono più sicuro come un tempo.
Lettera firmata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.