La Giana Erminio ha deciso, mister Albè al Sinigaglia

Doveva essere un provvedimento temporaneo, invece la dirigenza della Giana Erminio ha deciso di andare avanti per tutta la stagione. Cesare Albè, storico allenatore dei prossimi avversari del Como (sabato alle 20.45 allo stadio Sinigaglia), ieri è stato confermato per tutto il campionato.
La scorsa settimana il club di Gorgonzola aveva esonerato Riccardo Maspero e affidato temporaneamente – così era stato spiegato – la panchina allo stesso Albè. Ieri, malgrado la sconfitta interna per 3-1 con il Pontedera, la società ha deciso di affidare ad Albè la squadra fino al termine della stagione, che per il mister 69enne sarà la venticinquesima alla guida della Giana.
Per il terzo turno consecutivo il Como si troverà di fronte un avversario in crisi, anche se nelle precedenti uscite gli azzurri non hanno saputo approfittare di questo fattore visto che mercoledì scorso con l’Arezzo al Sinigaglia gli azzurri non sono andati oltre lo 0-0, mentre domenica in Sardegna con l’Olbia (reduce da quattro stop consecutivi) la partita è terminata 1-1.
I lariani, dopo essere andati in vantaggio con Iovine nei primi minuti, non sono stati in grado di chiudere la gara a loro favore e sono stati raggiunti dai padroni di casa al 36, sempre del primo tempo.
L’incontro con gli altri risultati concede comunque agli uomini di mister Marco Banchini una classifica positiva, con la squadra all’ottavo posto, quindi in zona playoff. La Giana Erminio, dal canto suo, è all’ultimo posto nella classifica del girone A, frutto dei pareggi ottenuti in trasferta con il Gozzano e in casa con la Carrarese. Poi soltanto sconfitte con Renate, Olbia, Pianese, Alessandria e il Pontedera. Il Como, invece, fatica a vincere: le uniche due vittorie rimangono quelle iniziali con Pergolettese e Gozzano.

Nella foto, una sfida del passato fra Como e Giana Erminio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.