La pandemia non ferma il bimillenario pliniano

liceo Volta

Prosegue nonostante gli inevitabili rallentamenti dovuti alla pandemia il percorso del bimillenario della nascita dell’erudito comasco Plinio il Vecchio. Mentre si sta definendo il comitato locale delle celebrazioni, si lavora al museo “Vis Comensis” (Vis sta per “virtuale, interattivo, storico”) al liceo classico “Alessandro Volta” di Como, promosso da Fondazione Alessandro Volta e Provincia di Como su iniziativa e a cura dell’Accademia Pliniana, motore del bimillenario.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.