La solidarietà dei comaschi. Folla al Valduce per aiutare il piccolo Alessandro

Admo Valduce

Folla per il piccolo Alessandro all’ospedale Valduce di Como. Dopo l’evento di Erba, sabato scorso, che ha chiamato a raccolta quasi duecento persone, ieri in città il nuovo incontro di tipizzazione, con il duplice obiettivo di coinvolgere nuovi potenziali donatori e soprattutto trovare un donatore compatibile per Alessandro.
I comaschi non si sono tirati indietro e hanno risposto in centinaia (esattamente 434) all’appello lanciato negli scorsi giorni da Admo, l’Associazione Donatori di Midollo Osseo.
La storia di Alessandro, Alex, ha fatto il giro d’Italia, e non solo. Il bambino di un anno e mezzo è affetto da una rarissima patologia. L’unica speranza per lui è trovare un donatore di midollo osseo compatibile. Impresa tutt’altro che facile.
Il midollo osseo di una persona è compatibile in un caso su centomila.
Perciò Admo ha organizzato un tour in tutta Italia per campionare il maggior numero di persone e aumentare così la possibilità di trovare un midollo compatibile con quello del bimbo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.