L’Anci ricorda Emilio Russo, «uomo delle istituzioni»

Emilio Russo

Non è stata ancora fissata la data dei funerali di Emilio Russo, dirigente politico e figura storica della sinistra comasca tragicamente scomparso dopo essere precipitato in un burrone a Lezzeno. Moltissimi i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia anche ieri. Tra gli altri, il presidente dell’Anci Lombardia e sindaco di Tremezzina, Mauro Guerra, ha scritto: «A pochi giorni dalla tragica scomparsa di don Roberto Malgesini, un altro grave lutto colpisce la comunità comasca. Ricordo Emilio Russo come amico e come uomo delle istituzioni e dell’impegno civico e politico. Emilio, oltre che dirigente politico, è stato anche capace e stimato amministratore, consigliere e assessore comunale, consigliere provinciale e consigliere regionale – ha proseguito Guerra – Intellettuale colto e acuto, mai banale e scontato anche nel suo impegno politico e istituzionale».
Il presidente del circolo Willy Brandt di Como, Giuseppe Doria, ha invece parlato in una nota della «scomparsa di uno dei più importanti esponenti della sinistra comasca. Politico fine ed arguto, pregevole intellettuale, ha contribuito per molti anni ad animare il dibattito politico a Como. La sua capacità di analisi sarà difficilmente colmabile».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.