Leonardo protagonista sul Lario con Carlo Pedretti

altGiovedì a Villa Vigoni
L’associazione culturale ArteLario ha invitato sul lago il massimo studioso al mondo di Leonardo, il professor Carlo Pedretti, direttore del Centro Studi Vinciani dell’Hammer Museum di Los Angeles.
Presenterà il suo nuovo libro scritto in collaborazione con Margherita Melani dedicato alla “Madonna dei Fusi” del genio vinciano, dipinto che appartiene a una collezione privata americana, pubblicato da “Cb edizioni”.
La presentazione avverrà nel corso di una serata organizzata con

la prestigiosa Fondazione Culturale italo-tedesca Villa Vigoni in località Loveno presso Menaggio, il prossimo 20 novembre alle 17.30.
Durante l’incontro, nella sala convegni della storica dimora lariana, sarà anche proposto un intervento musicale con il maestro Ivan Pelà che eseguirà motivi musicali della tradizione cinquecentesca con il suo liuto.
La “Madonna dei Fusi” è un dipinto ad olio su tavola trasferito su tela, databile attorno al 1501. Gli studiosi dibattono da sempre sull’autenticità delle varie versioni del dipinto, di allievi e artisti appartenenti alla cerchia del genio vinciano, di cui quella americana pare la più vicina alla mano leonardesca. Il dipinto mostra la Madonna seduta su una roccia con le gambe verso sinistra, il busto frontale e la testa voltata verso destra, dove si trova il Bambino che gioca sorridente con un aspo, ossia un bastone con due assicelle perpendicolari alle estremità per avvolgervi le matasse di lana filata, tenendolo come se fosse una croce.

Nella foto:
La “Madonna dei Fusi”, che appartiene a una collezione privata americana

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.