Lezioni salve per il 2014. C’è l’accordo sulle spese

Università della Terza Età

(a.cam.) L’Università della Terza Età (Ute) potrà utilizzare la sede di via Palestro almeno sino alla fine dell’anno. Il Comune ha prorogato il comodato d’uso gratuito degli spazi e gli iscritti – oltre 1.300 – potranno continuare a partecipare a lezioni e conferenze.
«Apprezziamo la preziosa attività socio-culturale che il gruppo svolge e che continuerà a svolgere – ha detto ieri l’assessore al Patrimonio di Como, Marcello Iantorno – Abbiamo prorogato il comodato d’uso per il 2014

in modo che si possa, nei prossimi mesi, arrivare a disciplinare in modo chiaro il rapporto con le associazioni e con la stessa Ute».
Raggiunto un accordo anche sulla vertenza che si era aperta tra Comune e Università per il pagamento del riscaldamento e delle utenze della sede di via Palestro. «Entro il mese di marzo saranno saldati i conti arretrati – ha sottolineato Iantorno – Nel frattempo abbiamo chiarito anche la situazione che riguarda la gestione delle spese di gas e luce. Ora continueremo a lavorare per un regolamento chiaro dell’uso degli spazi».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.