L’Istituto Comprensivo di Tavernerio scelto come “Scuola Polo per l’Inclusione” per l’intera provincia

Studente a scuola

Importante riconoscimento per l’Istituto Comprensivo di Tavernerio in partnership con il centro di riabilitazione per malattie neuropsichiatriche dell’età evolutiva “Villa Santa Maria”. L’Ufficio Scolastico Regionale, che nei giorni scorsi ha individuato le 12 Scuole Polo per l’Inclusione, una per ogni provincia della Lombardia, che costituiranno la Rete regionale di istituti scolastici nei quali verranno sperimentati e sviluppati metodologie e strumenti didattici per l’inclusione degli alunni disabili, ha infatti scelto la scuola di Tavernerio come Polo di riferimento per l’intera provincia di Como.

Grazie alla partnership con Villa Santa Maria, che garantirà il proprio supporto tecnico-scientifico con interventi formativi ad hoc rivolti ai docenti sui temi dei disturbi del neurosviluppo e della psicopatologia dell’età evolutiva, l’Istituto Comprensivo di Tavernerio potrà quindi dare il proprio prezioso contributo alla realizzazione di un processo che punta a dare centralità all’alunno disabile, alle sue esigenze educative e di istruzione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.