Lotta alle truffe: i carabinieri incontrano la popolazione a Dongo

L'incontro di Dongo

Continua l’impegno dei carabinieri a favore delle fasce più deboli della popolazione in via preventiva contro le truffe. Nella serata di ieri è stato organizzato, nella sala conferenze del “Palazzo del Vescovo”, un incontro con la cittadinanza del comune di Dongo e dei paesi limitrofi sul tema della sicurezza ed, in particolare, per fornire strumenti per contrastare l’odioso fenomeno delle truffe agli anziani.

La riunione, che è stata favorevolmente accolta dalla numerosa platea (circa 75 persone), ha visto presenti molti amministratori locali (il sindaco di Dongo Mauro Robba, il sindaco di Stazzona Marco Predrazzoli, il sindaco di Musso Marco Pozzi, il vice sindaco di Musso Ercole Rampoldi e il vice sindaco di Pianello Francesco Crosta) ed ha suscitato molto interesse da parte dei partecipanti.

Il Maggiore Filippo Bentivogli, comandante della Compagnia di Menaggio ha fornito i consigli pratici che, nel corso degli ultimi anni, l’Arma dei Carabinieri sta diffondendo attraverso incontri pubblici, conferenze e pubblicazioni di opuscoli sul tema. Si è poi proseguito fornendo un orientamento, con una casistica delle più frequenti ed astute tecniche applicate dai truffatori.

Le fondamentali regole rimangono però due: non aprire la porta a persone sconosciute e di non esitare a chiamare il 112.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.