Luigi “Gigi” Meroni, calciatore e artista: oggi all’asta un suo dipinto

Luigi Meroni

Un dipinto di Luigi “Gigi” Meroni all’asta. L’opera fa parte di un lotto di memorabilia dedicati al mondo del calcio e dello sport che da oggi alle 15 saranno all’incanto sul sito della Bolaffi. Ma non solo. Tra gli oggetti c’è anche una maglia della squadra di Eddy Merckx che arriva da un appassionato del Ghisallo.
Il quadro di Meroni, scomparso nel 1967 in un incidente a Torino, dopo una partita con la squadra granata, è valutato fra i 3.500 e i 5mila euro. Si tratta di una natura morta appartenuta ad un dirigente del club. Il lotto è anche corredato da sei fotografie che ritraggono Meroni sia in alcuni emblematici momenti di vita privata, , sia in posa ufficiale con il suo Torino nel ritiro di Bardonecchia.
La maglia della squadra di Eddy Merckx, attribuita al corridore belga, fu regalata ad una famiglia del Ghisallo dopo una semitappa del Giro d’Italia del 1967 partita da Tirano. Erano evidentemente altri tempi: la formazione di Merckx, la Peugeot, soggiornò in una casa del Colle sacro ai ciclisti. L’indumento fu un ringraziamento per l’ospitalità. In questo caso la valutazione dell’oggetto è fra i 3mila e i 4mila euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.