Lurate Caccivio, fermato due volte nel giro di poche ore

Secondo arresto in poco più di 24 ore per un 34enne di Lurate Caccivio, nuovamente fermato dai carabinieri della compagnia di Cantù. L’uomo mercoledì aveva ottenuto i domiciliari.

Il 34enne era stato infatti bloccato la prima volta dai militari dell’Arma martedì ed era stato arrestato al termine di un controllo a Cassina Rizzardi. L’uomo aveva violato l’obbligo di soggiorno nel Comune di residenza ed era stato anche trovato in possesso di quasi un grammo di cocaina. Processato con rito direttissimo, aveva patteggiato un anno e aveva ottenuto gli arresti domiciliari.
Provvedimento cautelare violato dal 34enne poche ore dopo, quando è stato fermato dai carabinieri in una zona boschiva. Inevitabile il secondo arresto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.