Lurate Caccivio, l’ultimo saluto ad Andrea Grigioni
Cronaca

Lurate Caccivio, l’ultimo saluto ad Andrea Grigioni

Le rose bianche del figlio Lorenzo posate sulla bara di legno chiaro, circondata dall’intero paese e da decine di amici e compagni di scalate arrivati per un ultimo abbraccio ad Andrea Grigioni, 45 anni, infermiere di Lurate Caccivio. tra le sette vittime della tragica escursione dello scorso fine settimana sulle Alpi svizzere.
Non c’era spazio per tutti nella chiesa della frazione Castello, dove Andrea viveva con i genitori, molto conosciuti in paese. Una famiglia unita tra le altre cose proprio dalla passione per la montagna, che il 45enne condivideva in particolare con il figlio. Molte, tra le persone arrivate per l’ultimo saluto all’infermiere, sono sul piazzale ad aspettare l’uscita del feretro. Per officiare il funerale è arrivato anche un sacerdote amico d’infanzia di Andrea.
All’uscita dalla chiesa, Lorenzo si è chinato sulla bara del papà per un ultimo, affettuoso bacio. Poi il feretro di Andrea Grigioni ha lasciato lascia la piazza, accompagnato da un applauso e dalle lacrime di familiari e amici.
Dopo l’ultimo saluto ad Andrea Grigioni, Como piangerà anche un’altra delle vittime della tragica escursione sui monti svizzeri, la guida del trekking ad alta quota Mario Castiglioni, 52 anni, da tempo residente in Svizzera. Con lui è morta sui monti anche la moglie, Kalina Damyanova, 52enne bulgara.

5 maggio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto