Lutto nel calcio. È morto Rivolta: il suo esordio in serie A con l’Inter al Sinigaglia nel 1985

Lutto nel mondo del calcio per la scomparsa di Alberto Rivolta, all’età di 52 anni. L’ex giocatore è stato sconfitto da una malattia che lo aveva colpito da lungo tempo. Cresciuto nel vivaio dell’Inter Rivolta fece parte della squadra allenata da Giovanni Trapattoni, che nel 1989 vinse lo scudetto dei record.

Il suo esordio in serie A era stato proprio a Como allo stadio Sinigaglia, il 15 dicembre del 1985. Gara che sorrise agli azzurri padroni di casa, visto che i lariani vinsero per 1-0, con rete decisiva di un altro calciatore ora scomparso, Stefano Borgonovo.

Dopo quella dell’Inter, Rivolta – che era nato a Lissone il 4 novembre 1967 – ha poi vestito le maglie di Parma, Cosenza, Livorno e Seregno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.