Lutto nella politica comasca, addio al senatore Luciano Forni

Luciano Forni

Lutto nella politica comasca. All’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia è morto questa mattina Luciano Forni. Aveva 85 anni. Maestro elementare e direttore didattico, era nato ad Asso nel 1935 e aveva militato a lungo nelle file della sezione comasca della Democrazia Cristiana, ricoprendo anche la carica di segretario provinciale.
«Una persona con una cultura politica forse d’altri tempi ma che ha sempre messo a disposizione la sua esperienza per il bene comune – ha detto il sindaco, Mario Landriscina, esprimendo a nome della città – la riconoscenza per i contributi concreti offerti dal senatore Forni, con uno stile signorile e sempre garbato».
Sono state numerose le cariche istituzionali ricoperte da Forni, tra cui quella di consigliere comunale per diverse volte a Como, assessore sempre a Como, assessore alla Provincia di Como; ha poi presieduto l’Assl cittadina.
Il 6 ottobre 1976 diventò deputato della VII legislatura della Repubblica Italiana, dopo esser stato eletto il 30 giugno a Como nelle liste della Democrazia Cristiana. Nella Camera dei Deputati fece parte della commissione sanità e firmò la legge della riforma sanitaria del 1978, che è ancora alla base del sistema sanitario italiano.
Dopo il termine del mandato nel 1979, venne poi eletto senatore nell’VIII legislatura della Repubblica Italiana, sempre con la Democrazia Cristiana. Nel 1979 è stato vicepresidente della commissione sanità del Senato. È stato inoltre componente della commissione d’inchiesta sul rapimento dell’onorevole Aldo Moro e sul terrorismo dal 1981 al 1983. Sempre dal 1981 al 1983 è stato poi componente della commissione antimafia. Dopo lo scioglimento della Democrazia Cristiana avvenuto nel 1994, aveva collaborato alla fondazione del Partito Popolare Italiano e successivamente di Democrazia è Libertà – La Margherita.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.