Maltempo sul Lario, nuovi problemi creati dal vento: raffiche fino a 111 chilometri orari

Vigili viale Lecco

Danni nel Comasco per l’ondata di maltempo con forte vento e pioggia intensa che ha colpito il territorio la scorsa notte. Sono stati una decina gli interventi dei vigili del fuoco, soprattutto per piante pericolanti o sradicate dalle forti raffiche di vento e pali della luce danneggiati. Le zone più colpite sono quelle di Como e Cantù, ma i pompieri sono intervenuti anche a Lomazzo e Cernobbio. Fortunatamente non si sono registrati feriti. In mattinata in viale Lecco si è resa necessaria un’operazione di messa in sicurezza di un tetto (nella foto). Un intervento che ha creato disagi al traffico cittadino.

Le raffiche di vento hanno raggiunto i 111 chilometri orari, registrati dalla centralina di Como Sagnino poco dopo le 7 del mattino. La media sul territorio è oscillata tra i 50 e i 60 chilometri orari. Su Lario e Prealpi occidentali, la protezione civile di Regione Lombardia ha emesso allerta con codice arancione, criticità moderata, dalla mezzanotte di ieri fino a prossimo aggiornamento. Il maltempo interesserà il territorio ancora fino alla serata di oggi e – come annuncia 3Bmeteo – sono previsti 53 millimetri di pioggia. Domani dovrebbe tornare il sereno, ma la tregua potrebbe durare poco. Secondo i meteorologi, la pioggia è attesa di nuovo da domenica e per buona parte della prossima settimana.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.